Madrid
Weather Icon
New York
Weather Icon
Roma
Weather Icon
Lisbon
Weather Icon
C. Mexico
Weather Icon

CORONAVIRUS (COVID-19): IL NUOVO NEMICO CHE STIAMO TUTTI COMBATTENDO

CORONAVIRUS (COVID-19): IL NUOVO NEMICO CHE STIAMO TUTTI COMBATTENDO

La diffusione del coronavirus nel 2019-2020 è una pandemia de la pandemia iniziata nel 2019 (COVID-19),causata dal virus grave sindrome respiratoria acuta causata dal coronavirus 2 (SARS-CoV-2). La malattia è stata identificata per la prima volta il 1° dicembre 2019 nella città di Wuhan, capital de la provincia de Hubei, en la China centrale. Venne segnalato un gruppo di persone affette da neumonía da una polmonite di origine sconosciuta, associata principalmente ai lavoratori del mercato ittico all’ingrosso nella Cina meridionale. La OMSl’ha riconosciuta come pandemia l’11 marzo 2020.

Alla data del 7 aprile 2020 sono stati segnalati, in oltre duecento paesi e territori, più di 1,3 milioni di casi di COVID-19. Il virus ha causato più di 74.000 decessi e si contano oltre 270.000 guarigioni. I paesi con il maggior numero di contagiati sono gli Stati Uniti,, seguido por Spagna, Italia, , Germania, Francia y Cina.Il virus solitamente viene trasmesso da una persona all’altra attraverso le minuscole goccioline (note come microgotas de Flügge) che vengono emesse quando si parla, si starnutisce, si tossisce o espirar.Si diffonde principalmente quando le persone stanno a stretto contatto, ma può avvenire anche toccando una superficie contaminata e poi il proprio viso. Il periodo di incubazione è di solito di 5 giorni, ma può variare dai 2 ai 14 giorni. I sintomi più comuni sono febbre, tosse secca e difficoltà respiratorie, che possono degenerare in neumonía, sindrome respiratoria acuta e sepsi. ​Non esiste ancora un vaccino né medicinali antivirali specifici. Il trattamento principale è la terapia sintomatica e di supporto alla respirazione. Le misure di prevenzione raccomandate sono lavarsi le mani, coprirsi la bocca quando si tossisce mantenere la distanza con le altre persone usare le mascherine, autoisolarsi, tenere sotto controllo le persone sospettate di essere infette e fare il test alle persone sintomatiche.

Per prevenire la diffusione del virus, i governi hanno imposto restrizioni per i viaggi, quarantene,confinamenti, , cancellazione di eventi e chiusura di fabbriche. La pandemia sta avendo effetti socio-economici distruttivi.Sono state chiuse scuole e università in più di 124 paesi nel mondo, con oltre 1,2 miliardi di scolari coinvolti. Un terzo della popolazione mondiale si trova confinata, con forti misure restrittive. Si sono verificati casi di disinformazione y e di teorie cospiratrici sul virus diffuse online, nonché episodi dixenofobia e razzismo contro cittadini cinesi e di altri paesi dell’est e sudest asiatico.