• Home
  • EMANUELE BIGGI

EMANUELE BIGGI

Emanuele Biggi

Conduttore televisivo, biologo, naturalista e fotografo.

Per vera passione si è occupato dello studio e della conservazione di piccoli animali come anfibi, rettili e artropodi, utilizzando come strumento principale per la divulgazione delle sue tematiche preferite la fotografia naturalistica, in particolarela macro e il  wideangle o ritratto ambientato”.

È suo desiderio infondere nelle persone un nuovo e sincero interesse per quei piccoli animali poco conosciuti, in particolare in pericolo o a rischio di estinzione. 

Dal settembre 2017 è Associate Fellow della International League of Conservation Photographers (www.ilcp.com

Conduce dal 2013 assiema a Sveva Sagramola, su Rai 3, il programma televisivo Geo, nel quale vengono trattati temi relativi alla natura, all’alimentazione, alla scienza e alla gastronomia, oltre che alla tecnologia, all’attualità e al costume.

Ospite in vari programmi, tra i quali Trebisonda, una trasmissione per ragazzi di Rai 3, Wild Oltrenatura (RTI – Mediaset).

Nel 2012-2013 è stato conduttore del programma “La grande fuga” sul canale Sky Dea Sapere. 

Insieme all’amico e collega Francesco Tomasinelli partecipa all’ideazione e all’allestimento di mostre scientifiche come Predatori del Microcosmo” (già presentata a Genova, Bergamo, Torino, Trento, Varese e Calci), Copioni e Copiati” (una mostra sul mimetismo e sulla biomimetica in collaborazione con Scuola di Robotica).

La mostra sui predatori del microcosmo, nel 2014, è stata riproposta a Genova in una versione totalmente rinnovata e moderna con il nome di Zanne, Corazze e Veleni”.

Nel 2017, insieme a Francesco Tomaselli, ha pubblicato il volume che porta lo stesso nome della mostra “Predatori del Microcosmo”, arricchito da oltre 250 immagini scattate in vari angoli del pianeta, dallAmazzonia al Borneo. Rappresenta un testo accessibile ma ben documentato che tiene conto delle scoperte più recenti, raccontando quanto gli animali meno noti possano essere incredibilmente interessanti.