• Home
  • STORIA UNIVERSALE DELL’UMANITÀ

STORIA UNIVERSALE DELL’UMANITÀ

STORIA UNIVERSALE DELL’UMANITÀ.

citta_titular

Descrizione dell’opera

ALESSANDRO BARBERO
PREFAZIONE DELL’OPERA A CURA DI

Caratteristiche Tecniche

• 6 pregiati volumi + 1 pregiato volume per DVD.
• Lussuosa rilegatura in legno d’acero con effetto osso.
• Stampe in argento di prima lega.
• Grande formato di 25 x 31 cm.
• 5.000 fotografie in alta definizione HD.
• Fotografie e immagini su doppia pagina con tecnologia di ultima generazione.
La fotografia contiene due immagini filtrate per colore, uno per ciascun occhio, osservandole con occhiali con lenti 3D diverse per ogni occhio, si verifica uno spettacolare fenomeno di sintesi della visione binoculare.
La tecnica di produzione e di stampa fotografica è la più avanzata esistente in fotografia.
• Più di 2.000 pagine a colori HD.
• Realizzato in Carta Arte da 170 grammi, una carta utilizzata esclusivamente per la produzione dei cataloghi degli 8 musei più importanti del mondo.
• La confezione generale include gli occhiali speciali .
• 4 DVD documentari, grazie ai quali conosceremo le "Biografie che hanno segnato la Storia Universale", 4 capitoli entusiasmanti con le 28 biografie dei personaggi più influenti della nostra storia. Con questo incredibile documentario capiremo la ragione per cui il nostro passato influenza la continua evoluzione del nostro presente. Un lungo, appassionante e articolato percorso attraverso la nostra storia, "La storia universale dell’umanità".
• Certificazione notarile del Dr. José Rivas Guardo, che attesta l'edizione limitata di sole 3000 copie in Italia, con il numero notarile di edizione alla pagina 7 del 1º tomo di ciascuna collana.
• Certificazione notarile del Dr. José Rivas Guardo, che attesta il valore económico dell'opera, indicato in questo catalogo.
• Informazioni dell'Agenzia di Stato ISBN del Ministero dell'Istruzione, della Cultura e dello Sport sul valore economico dell’opera completa indicato in questo catalogo.
• Prefazione di Alessandro Barbero, nato a Torino nel 1959, è professore ordinario di Storia Medievale presso l’Università del Piemonte Orientale.
Ha vinto il Premio Strega nel 1996, col romanzo storico Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle gentiluomo (Milano, Mondadori, 1995), tradotto in sette lingue. Fra le sue opere più recenti, la biografia dell'imperatore Costantino (Costantino il Vincitore, Salerno Editrice, 2016) e Caporetto, Laterza, 2017.
Nel 2005 il governo della Repubblica Francese gli ha conferito il titolo di “Chevalier de l’ordre des Arts et des Lettres”. Da molti anni collabora con il quotidiano La Stampa e con il programma televisivo Superquark. Dal 2013 appare nei programmi di RaiStoria, A.C.D.C. e Passato e presente.
• Certificato aziendale, attestante che la collana STORIA UNIVERSALE DELL´UMANITÀ corrisponde al 3ª parte della grande saga "STORIA DELL´UMANITÁ".

Staff Tecnico e Realizzazione dell’opera:

STORIA UNIVERSALE DELL’UMANITÀ è una produzione ed edizione esclusiva di ABANTERA EDICIONES, risultato del lavoro delle oltre 3.600 persone che compongono lo STAFF dell'azienda (tra cameraman, fotografi, team di redazione, storici, documentaristi, fotoreporter, disegnatori, impaginatori, produttori, editori, direttori esecutivi, ecc.) e di un tempo di esecuzione lungo 9 anni, dall'inizio della produzione fino alla sua prima pubblicazione, tutto per offrire al nostro CLIENTE FINALE il capolavoro “STORIA UNIVERSALE DELL’UMANITÀ”.

ISBN

ISBN: 978-84-1316-001-6

Clicca qui per accedere direttamente al sito ufficiale del Ministerio de Educación, Cultura y Deporte (Ministero della Pubblica Istruzione, Cultura e Sport). Inserendo il numero ISBN indicato è possibile accedere a informazioni più dettagliate.

Prezzo

€ 5.993,26 (IVA ESCLUSA).

Contenuto dell’opera

TOMO 1: DAL BIG BANG ALLA PRIMA PAROLA SCRITTA

• Introduzione

"La storia corrisponde esattamente a ciò che è stato scritto, ma non sappiamo se corrisponda a quello che è realmente accaduto." Cominceremo dall'inizio dei tempi, quando non esistevano lo spazio, il tempo né testimoni che potessero scrivere. Si tratta di un periodo di tempo in cui il nostro protagonista, l'essere umano, si trovava già in modo infinitesimale in quell’istante di energia che, dopo l'esplosione del Big Bang, diede origine all'Universo, alle stelle e al nostro sole, alle galassie e ai nostri pianeti e, ovviamente, servivano circa 14.000 milioni di anni prima che qualcuno potesse scriverne.

• La Preistoria. Da 13.700 milioni di anni fa a 7 milioni di anni fa.
• Dal Big Bang alla discesa dall'albero.
• La Preistoria. Il Paleolitico. Da 2,85 milioni di anni fa al 10.000 a.C.
• Dai primi Proto-umani all'espansione eurasiatica dell’Homo Erectus.
• L'uomo di Neanderthal. Dal 300.000 a.C. al 23.000 a.C.
• L’Homo Sapiens. Dal 200.000 a.C. al 9.500 a.C.
• Il Neolitico. Dal 9.500 a.C. al 3.500 a.C.
• Dal primo seme domestico alla prima parola scritta.
• Le immagini della Preistoria.

TOMO 2: DALL'ETÀ DEL BRONZO ALLA CADUTA DELL'IMPERO ROMANO

• Introduzione

Gli studiosi affermano sempre più frequentemente che non sia esistita un’unica culla della civiltà, bensì diverse; pertanto, è interessante prestare attenzione a quello che è successo dopo il Neolitico in Cina, Sumer ed Egitto, tre centri in cui l'essere umano iniziò a vivere. Gli eventi che si verificano vicino a noi sembrano essere più chiari, ma non cessano mai di stupirci. È la comparsa dei Greci, con le loro tecnologie, la loro filosofia, il loro apparato politico, o la grande Roma - la Repubblica e l'Impero -, creatrice di un mondo di cui noi siamo frutto. Rivedremo ciò che è accaduto a partire dai primi insediamenti in cui la comparsa della scrittura era imminente fino al momento in cui le grandi civiltà dell'antichità si disgregarono, quando cade l’Impero romano e sorge una nuova Europa.

• Ozymandias.
• Dall'età del bronzo alla caduta dell'Impero romano.
• La Mesopotamia esporta la storia.
• L'Impero persiano.
• L’Egitto. Dalle piramidi ad Alessandro Magno.
• La Grecia. La nascita dell'Occidente.
• Roma, l'Eterna.
• India, la casa dei sogni.
• Le Americhe antiche.
• I dieci dell'antichità.

TOMO 3: IL MILLENNIO SUCCESSIVO ALLA CADUTA DI ROMA

• Introduzione

Il 476 è considerato l'anno in cui inizia il cosiddetto Medioevo, che durerà dieci secoli e che comporta un cambiamento significativo rispetto a quello che si era vissuto fino ad allora, alle rotte intraprese sin dall'inizio delle civiltà, nei culti, nelle organizzazioni socio-politiche, nelle modalità e nei modelli di produzione. Lo splendore delle culture egiziana, mesopotamica, persiana, greca e romana rimase sommerso nel Mediterraneo e in un'Europa che avanzò verso il feudalesimo e l'autorità della Chiesa cattolica. Il Medioevo si protrasse fino alla caduta di Costantinopoli nel 1453 o fino alla scoperta spagnola dell’America nel 1492 e questo è il resoconto appassionato di quello che accadde.

• La fine della civiltà greco-romana.
• L'Impero bizantino.
• L’Islam.
• L’Europa occidentale.
• La scrittura carolina.
• Le crociate.
• La religione.
• Il basso Medioevo.
• Il Mediterraneo.
• La nascita della Russia.
• La Cina.
• I mongoli.
• Il Giappone.
• L'Impero ottomano.
• Invenzioni e tecnologia.
• L’Africa nera.
• Il Sudan.
• La Nigeria e l’Africa centrale.
• L’Africa orientale e l’India.
• L’America precolombiana.
• Venti tesori del Medioevo.

TOMO 4: DA UN NUOVO MONDO AI TRE TESORI DEL XVIII SECOLO

• Introduzione

Dal punto di vista dell'Occidente, il periodo che va dalla caduta di Costantinopoli in mani turche nel 1452 alla Rivoluzione francese del 1789 costituisce la cosiddetta Età moderna. Gli italiani, che nel XVI secolo iniziarono ad analizzare la storia e a suddividerla in periodi, affermarono che tra entrambe le epoche, l'Età antica - quella della Grecia e di Roma - e l'Età moderna descritta precedentemente, ebbe luogo quello che essi definirono Medioevo, poiché si trovava in mezzo all’antico e al moderno. Al di là delle definizioni, nel corso di questi secoli si svilupparono nuove società, nuovi modi di comprendere il mondo, nuove scienze, nuove mappe, alcuni imperi caddero e altri nacquero. Con lo sviluppo di un commercio che già cominciava a essere globale il pianeta sembrò diventare più piccolo. Questa è l'affascinante cronaca di un periodo in cui ebbero luogo il Rinascimento, l'Assolutismo e l'Illuminismo.

• Un nuovo mondo.
• Il Rinascimento.
• La Riforma.
• Gli stati dei secoli XVI e XVII. Le guerre religiose.
• La Rivoluzione scientifica.
• L’Assolutismo.
• L’età dei lumi.
• Il dispotismo illuminato.
• L'indipendenza degli Stati Uniti.
• Il mondo nel 1780.
• Tre tesori del XVIII secolo.

TOMO 5: DALLA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE ALLA PRIMA GUERRA MONDIALE

• Introduzione

Alla fine del XVIII secolo il mondo raggiunse un difficile equilibrio. L’età dei lumi aveva apportato dei cambiamenti nelle forme di governo, e ‘il nuovo’ era in lotta con ‘il passato’, con ‘il vecchio’. L’esempio americano, dove le colonie inglesi erano diventate indipendenti dalla Metropoli dando vita agli Stati Uniti d'America, sarebbe servito da molla affinché nel XIX secolo altri territori bramassero la libertà. Tuttavia, quella che fu chiamata Età contemporanea ebbe inizio con un grido da Parigi. La Rivoluzione francese cominciò per spazzare via l'Antico Regime e, anche se terminò con un fiume di sangue sotto la lama della ghigliottina, avrebbe realmente cambiato il mondo per sempre. La Russia e il Giappone si sarebbero uniti alla chiamata del Nuovo Mondo sotto l’impulso della macchina a vapore, visto che il tempo sembrava andare sempre più veloce con la comparsa del treno, della nave e del telegrafo. Il XIX secolo esteso dalla Rivoluzione francese da una parte e fino alla Prima guerra mondiale dall'altra si rivelò affascinante per la nostra storia.

• La Rivoluzione industriale.
• La Rivoluzione francese.
• Napoleone.
• La Restaurazione.
• L’America e l’indipendenza.
• Liberalismo e rivoluzione.
• I nazionalismi. Nascita dell'Italia e della Germania.
• Gli imperi tradizionali. Russia, Austria-Ungheria.
• Il grande capitalismo.
• I movimenti operai.
• L'ascesa degli Stati Uniti.
• Le alleanze di Bismarck.
• Il colonialismo.
• L’Asia nel XIX secolo.
• Il mondo si arma

TOMO 6: DALLA GRANDE GUERRA AI PIANI DI COSTRUZIONE DI UN NUOVO MONDO. 2017 GLI EVENTI DI ATTUALITÀ

• Introduzione

Poiché gli eventi narrati sono più vicini a noi nel tempo, abbiamo più dati per stabilire cosa è successo, ma, d'altra parte, la sovrabbondanza di materiale e le implicazioni ideologiche che possono esserci nel narratore, fanno sì che la narrazione di ciò che è appena accaduto o è accaduto relativamente di recente diventi particolarmente delicata. Scopri il racconto dell’ultimo secolo: un secolo iniziato con gli spari dell’attentato di Sarajevo che scatenarono la Prima guerra mondiale e che ci ha lasciato a fissare le stelle e ad esaminare l’interno dell'antimateria nei collisori adronici. L'affascinante XX secolo ci lascia numerose guerre, molte tensioni politiche, una lista infinita di colpi di stato, democrazie destituite, attentati, cambiamenti dell'epoca, cadute di paesi che sembravano onnipotenti e un incredibile atterraggio sulla luna. Il XXI secolo non è nato senza problemi, ed è certo che i progressi della tecnologia stanno accelerando il nostro mondo facendo sì che quello che oggi è nuovo, domani è già obsoleto. Le sfide dell'Umanità di cui oggi stiamo scrivendo la storia, la nostra, saranno importanti e prioritarie per figli, nipoti e pronipoti: la fame, l'ineguaglianza nel mondo, la guerra contro il terrorismo, la pace nucleare, la stabilità economica del pianeta e, quello che indubbiamente li preoccuperà di più, l’attenzione alla salute di un pianeta gravemente deteriorato e danneggiato che stiamo lasciando in eredità. Cosa diranno di noi quando ci studieranno? Quali pagine di un nuovo futuro stiamo delineando per coloro che ne scriveranno? Non siamo altro che ciò che facciamo, e il risultato della scrittura di ciò che facciamo - alcune cose bene e infinite altre male - è la vera storia della nostra Umanità.

• La Grande guerra.
• La Rivoluzione russa.
• L’Asia.
• Il mondo tra le guerre.
• La crisi delle democrazie.
• Fascismo e Nazismo.
• La Seconda guerra mondiale.
• I campi di sterminio nazisti.
• La Guerra fredda.
• Il blocco capitalista.
• Il blocco comunista.

CONTENUTO DEI DVD DELLA COLLANA “STORIA UNIVERSALE DELL’UMANITÀ”

DVD 1:

MANKIND. La grande storia dell´uomo: 135 min.

DVD 2:

MANKIND. La grande storia dell´uomo: Durata: 135 min.

DVD 3:

MANKIND. La grande storia dell´uomo: Durata: 135 min.

DVD 4:

MANKIND. La grande storia dell´uomo: Durata: 135 min.

http://abanteraediciones.com/web/wp-content/themes/rhapsody/plugins/dzs-imageeffects/img/over2.pnghttp://abanteraediciones.com/web/wp-content/themes/rhapsody/plugins/dzs-imageeffects/img/over2.pnghttp://abanteraediciones.com/web/wp-content/themes/rhapsody/plugins/dzs-imageeffects/img/over2.pnghttp://abanteraediciones.com/web/wp-content/themes/rhapsody/plugins/dzs-imageeffects/img/over2.pnghttp://abanteraediciones.com/web/wp-content/themes/rhapsody/plugins/dzs-imageeffects/img/over2.pnghttp://abanteraediciones.com/web/wp-content/themes/rhapsody/plugins/dzs-imageeffects/img/over2.pnghttp://abanteraediciones.com/web/wp-content/themes/rhapsody/plugins/dzs-imageeffects/img/over2.png