Madrid
Weather Icon
New York
Weather Icon
Roma
Weather Icon
Lisbon
Weather Icon
C. Mexico
Weather Icon

ONDE GRAVITAZIONALI DALLE PROFONDITÀ DEL TEMPO E DELLO SPAZIO

ONDE GRAVITAZIONALI DALLE PROFONDITÀ DEL TEMPO E DELLO SPAZIO

Il fisico teorico Kip Thorne ha visto confermate le onde gravitazionali e premiati i suoni del film a cui ha recentemente partecipato, Interstellar.


Se avete visto Interestelar, un film inserito nel genere fantascienza, sarete felici di sapere che il compositore della sua colonna sonora, Hans Zimmer, ha appena ricevuto la prima medaglia Hawking per la divulgazione Scientifica nella sua forma artistica.–Il LIGOLaser Interferometry Gravitational Wave Observatory, negli Stati Uniti,medaglia Hawking per la divulgazione scientifica nella sua forma artistica. Il LIGO (Laser Interferometry Gravitational Wave Observatory), negli Stati Uniti, ha confermato il rilevamento delle onde gravitazionali, provenienti dalla collisione tra due buchi neri di 1,4 miliardi di anni fa. Il cervello di questa impresa, il grande fisico teorico Kip Thorne, è anche responsabile della sorprendente, rigorosa e creativa impalcatura scientifica che sta dietro al film di Christopher Nolan.

Kip Thorne, uno dei grandi teorici dei buchi neri insieme a Stephen Hawking, non è stato solo un consulente degli autori del film Interstellar, ma ne è stato profondamente coinvolto fin dal primo minuto, costringendo Christopher Nolan a migliorare la sua sceneggiatura per renderla rigorosamente compatibile con la scienza attuale. Ha calcolato per lui gli spazi e i tempi giusti per montare la storia su cui si basa il film, e ha lavorato a stretto contatto con il responsabile degli effetti speciali in modo che i buchi neri, protagonisti del film, fossero esattamente come dovrebbero essere o verosimilmente saranno in un futuro. Il suo contributo è stato così importante che Christopher Nolan lo ha riconosciuto come uno dei produttori esecutivi del film. Senza dubbio, questo è un caso senza precedenti nella storia del cinema di fantascienza.

Ci sarà un Nobel per le onde gravitazionali? Se ci fosse, Kip Thorne avrebbe tutte le carte in regola per vincerlo. È stato il teorico e il grande promotore del LIGO, e il successo di questo progetto innovativo lo fa entrare di diritto nella storia della scienza moderna. Le onde gravitazionali rilevate di recente, e ora confermate da questo monumento all’ingegno scientifico umano, confermano la Relatività Generale di Einstein alle energie, con livelli di precisione mai raggiunti prima. La Relatività Generale è l’idea che ha generato la cosmologia moderna, la nostra finestra sulla complessità dell’universo. È anche la teoria più bella della storia della scienza.

Interstellar viene ora premiato per il suo essere scienza pura, rigorosa e veritiera, con tutte le equazioni delle onde gravitazionali e i processi cosmici reali inseriti nel suo software di effetti speciali. Un pregio che gli varrebbe tranquillamente la definizione di minuzioso documentario cosmico, invece che film di fantascienza.